Spedizione in tutta Italia. Pagamento online o alla consegna
Carello
0,00
Benvenuto nel nostro Shop
SuperOfferta

Pesca rossa

1,99

Pesca rossa

 

 

Categoria

Descrizione

La pesca è il frutto del pesco, una pianta arborea strettamente imparentata con altri alberi da frutto presenti in Italia come, ad esempio, quelli che producono prugne, albicoccheciliegie, amarene, mandorle, ecc.

Le pesche sono alimenti tipicamente estivi, aromatici, dal gusto dolce e ricchi di acqua, fibre, sali minerali e vitamine.

I criteri che differenziano le varie tipologie di pesche sono:

  • colore della buccia
  • presenza di peluria esterna
  • colore e consistenza della pasta
  • aderenza al nocciolo

Le più note sono:

  • Pesca gialla (color giallo, dotata di peluria e nocciolo libero)
  • Pesca bianca (polpa bianca, senza peluria, con nocciolo attaccato)
  • Nettarina o pesca noce (polpa gialla o bianca, pelle liscia e rossa, nocciolo libero o attaccato)
  • Percoca (pesca utilizzata per la trasformazione industriale in succhi, confetture, frutta sciroppata ecc.)
  • Merendella (pelle liscia e bianca, nocciolo attaccato)
  • Pesca tabacchiera o saturnina (di forma tipicamente schiacciata)

CURIOSITÀ’: Le pesche contengono il nocciolo molto duro nel quale è racchiuso il seme. Questo seme è ricco di una sostanza tossica, simile al cianuro, che la pianta produce per evitare che venga mangiato dagli animali per garantirsi una discendenza. Sono frutti ben digeribili anche se il consiglio resta, come per tutta la frutta, di esser consumata lontano dai pasti per evitare fermentazioni e gonfiori. Alcune persone sono allergiche alla peluria delle pesche e quindi non possono avvicinarle né tanto meno mangiarle. Una bella notizia a chi soffre di cefalea viene da uno studio che riporta un effetto terapeutico dato dalla utilizzo della pesca a pasta bianca; infatti essa grazie al drenaggio epatico e all’aumento della diuresi, riesce a decongestionare il microcircolo cerebrale dolorante riducendo il mal di testa.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Potrebbe piacerti anche… Prodotti

Quick Comparison

SettingsPesca rossa removeArachidi Salate Premium removeMela Stark Melinda removeSusine removeMela Golden Melinda removeArance Italia remove
Image
SKU
Rating
Price 1,992,29 1,99 2,19 1,992,69
Stock

457 disponibili

899 disponibili

728 disponibili

Availability457 disponibili899 disponibili728 disponibili
Add to cart

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

Aggiungi al carrello

DescriptionPesca rossa    Arachidi Salate PremiumMela Stark 70/75 Melinda    Susine  Mela Golden 70/75 Melinda  Arance Italia  
ContentLa pesca è il frutto del pesco, una pianta arborea strettamente imparentata con altri alberi da frutto presenti in Italia come, ad esempio, quelli che producono prugne, albicoccheciliegie, amarene, mandorle, ecc. Le pesche sono alimenti tipicamente estivi, aromatici, dal gusto dolce e ricchi di acqua, fibre, sali minerali e vitamine. I criteri che differenziano le varie tipologie di pesche sono:
  • colore della buccia
  • presenza di peluria esterna
  • colore e consistenza della pasta
  • aderenza al nocciolo
Le più note sono:
  • Pesca gialla (color giallo, dotata di peluria e nocciolo libero)
  • Pesca bianca (polpa bianca, senza peluria, con nocciolo attaccato)
  • Nettarina o pesca noce (polpa gialla o bianca, pelle liscia e rossa, nocciolo libero o attaccato)
  • Percoca (pesca utilizzata per la trasformazione industriale in succhi, confetture, frutta sciroppata ecc.)
  • Merendella (pelle liscia e bianca, nocciolo attaccato)
  • Pesca tabacchiera o saturnina (di forma tipicamente schiacciata)

CURIOSITÀ': Le pesche contengono il nocciolo molto duro nel quale è racchiuso il seme. Questo seme è ricco di una sostanza tossica, simile al cianuro, che la pianta produce per evitare che venga mangiato dagli animali per garantirsi una discendenza. Sono frutti ben digeribili anche se il consiglio resta, come per tutta la frutta, di esser consumata lontano dai pasti per evitare fermentazioni e gonfiori. Alcune persone sono allergiche alla peluria delle pesche e quindi non possono avvicinarle né tanto meno mangiarle. Una bella notizia a chi soffre di cefalea viene da uno studio che riporta un effetto terapeutico dato dalla utilizzo della pesca a pasta bianca; infatti essa grazie al drenaggio epatico e all'aumento della diuresi, riesce a decongestionare il microcircolo cerebrale dolorante riducendo il mal di testa.
Le arachidi, conosciute anche come noccioline americane, sono semi molto proteici (composte per circa il 28% da proteine) e una preziosa fonte naturale di diverse sostanze utili alla salute. L'arachide è una pianta erbosa appartenente alla famiglia delle Fabaceae (o leguminose), originaria del Brasile e coltivata un po' in tutto il mondo. I semi commestibili di questa pianta sono oggetto di un'intensa attività agricola ed industriale.
  • Le arachidi sono antiossidanti naturali molto potenti, al pari di fragole, more e carote.
  • Mantengono giovane l'organismo e preservano la bellezza della pelle.
  • Il loro contenuto di arginina le rende preziose per i bambini in fase di crescita, mentre quello di  vitamina PP è  importante per la circolazione sanguigna e la salute del sistema nervoso.
  • L'ottima concentrazione di acido folico rende le arachidi un alimento che stimola la fertilità ed è fondamentale durante la gravidanza.
  • Da alcuni studi è emerso che le arachidi, grazie al coenzima Q10, sono un valido aiuto per chi soffre di mal di testa.
Dalla spremitura dei semi di arachide si ricava l'omonimo olio, qualitativamente adatto all'alimentazione umana. Il costo sensibilmente inferiore rispetto all'olio di oliva ed il sapore delicato, lo rendono particolarmente adatto alla frittura degli alimenti. Riguardo al consumo di arachidi, dobbiamo per prima cosa fare una distinzione importante, esistono:
  • intere da sgusciare
  • già pronte e tagliate che possono essere piene di sale o caramellate.
Si tratta di prodotti molto diversi in quanto il primo è decisamente più naturale mentre gli altri due, ottenuti dopo procedimenti industriali e arricchiti, lo sono certamente meno. Sia le arachidi intere che quelle sgusciate, salate o caramellate, sono prima sottoposte a tostatura.  
Più piccola di una pallina da tennis, una susina sta benissimo in tasca è infatti lo spuntino ideale da tenere sempre con te per contrastare un improvviso buco allo stomaco o un calo di zuccheroenergizzante ma senza sommergerti di calorie, dolce ma dissetante al tempo stesso, la susina è davvero quel che ci vuole in estate per darti un po’ di carica tra un pasto e l’altro, senza attentare alla linea. In 100 g di prodotto commestibile
  • Acqua  87,5 g
  • Carboidrati 10,5 g
  • Fibre 1,5 g
  • Kcal 42
  • Potassio 190 mg
  • Ferro 0,2 mg
  • Vitamina A 16 mg
  • Vitamina C 5 mg
Le arance sono sicuramente gli agrumi più apprezzati e graditi da grandi e piccini, insieme a limoni, pompelmi e mandarini; è possibile utilizzarle in numerosissime ricette culinarie dolci e salate. Questi agrumi sono apprezzati per il loro contenuto in acido ascorbico, sebbene l'apporto di vitamina C stimato in kiwipeperonispinaci e fragole sia di gran lunga superiore.
  • Favorisce il corretto assorbimento del ferro: la vitamina C aumenta notevolmente l’assorbimento del ferro ed è quindi di grande aiuto per le persone affette da anemia.
  • Combatte il colesterolo: poiché è una grande fonte di vitamina C, flavonoidi e beta-carotene, l’arancia è ideale per combattere il colesterolo cattivo.
  • Si prende cura della salute della pelle: l’arancia ha proprietà benefiche per la pelle, infatti aiuta a mantenerla idratata e sana. È ideale per stimolare la rigenerazione della pelle e riparare i tessuti lesi.
  • Calma lo stress e la depressione: l’acido citrico, che è ricco di vitamine e di oligoelementi, fa dell’arancia un grande alleato nei momenti di stress e depressione.
Apportano solo 34 kcal per 100 grammi, pertanto sono indicate nei regimi dietetici che richiedono poche calorie, inoltre sono presenti:
    • Acqua 87,2 g
    • Carboidrati 7,8 g
    • Zuccheri 7,8 g
    • Proteine 0,7 g
    • Grassi 0,2 g
    • Colesterolo 0 g
    • Fibra totale 1,6 g
    • Sodio 3 mg
    • Potassio 200 mg
    • Ferro 0,2 mg
    • Calcio 49 mg
    • Fosforo 22 mg
Vista l'enorme domanda di mercato di arance, in Italia se ne coltivano moltissime varietà. Ad ogni modo, le arance sono generalmente suddivise in due supercategorie:
  1. le bionde e  le rosse, differenziate sulla base del colore della polpa.
  2. le "arance da spremuta", dalla buccia più sottile ma estremamente succose e dolcissime.
  3. le "arance da tavola", più grosse, dalla buccia carnosa, generalmente meno succose, ma altrettanto gustose e dolci.
     
Weight
DimensionsN/AN/AN/AN/AN/AN/A
Additional information
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Image
  • SKU
  • Rating
  • Price
  • Stock
  • Availability
  • Add to cart
  • Description
  • Content
  • Weight
  • Dimensions
  • Additional information
  • Attributes
  • Custom attributes
  • Custom fields
Click outside to hide the comparison bar
Compare
Compare ×
Let's Compare! Continue shopping